07 - Creazione e gestione dei datori di lavoro

Creare un nuovo datore di lavoro

Dopo aver creato le anagrafiche occorre identificare il datore di lavoro.

  • Dal menù Anagrafica -> Persone Giuridiche, selezionare quella da configurare ed entrare nella linguetta in alto "Forma Giuridica".
Configurazione dei datori di lavoro


Inserire tutti i dati richiesti come in figura:

  • Forma giuridica
  • Natura giuridica
  • Data costituzione
  • Legale rappresentante


Il legale rappresentante è da scegliere tra i nominativi delle persone fisiche presenti in anagrafica, per cui prima di selezionarlo occorre averlo inserito tra le anagrafiche persone fisiche.

Cliccando sul pulsante alla destra del box, "seleziona" si apre l'elenco delle persone fisiche da cui scegliere il nominativo. Una volta selezionato confermare con OK e salvare.

Come inserire il legale rappresentante


Creare una impresa individuale o un datore di lavoro domestico

  • Dal menù Anagrafica -> Persone fisiche selezionare quella da configurare ed entrare nella linguetta in alto "Impresa individuale e lavoro domestico".

Selezionare l'opzione e qualora si tratti di un' impresa individuale configurare la forma giuridica.

Configurazione di una impresa individuale


Scegliere il contratto relativo al datore di lavoro

Dopo l'accesso al menu' principale -> Gestione datori di lavoro, entrare nel menù a sinistra -> Seleziona un altro datore, scegliere tra quelli creati in elenco e procedere con -> Seleziona e Continua, in basso a destra.
Ora ci si trova in -> Dettaglio datore di lavoro

Per associare un contratto ad un datore, aprire la linguetta in alto Contratto.
Selezionare -> Aggiungi contratto, scegliere il settore e il contratto utilizzato e confermare con -> Ok. Completare le informazioni richieste relative al "Gruppo contributivo" e all'"Area contributiva" -> Salva.

Scelta del settore e del contratto


Scelta del dettaglio


Important.png Note:
Se non è presente alcun dettaglio nell'ultimo box di scelta denominato dettaglio selezionato, il programma restituisce il seguente messaggio
Assenza del dettaglio


Occorre personalizzare il dettaglio creandone uno nuovo: Vai alla personalizzazione dei contratti


Associare il titolare trattamento dati

Aprire la linguetta Trattamento dati ed associare al datore un titolare trattamento dati precedentemente caricato e salvare le informazioni.

Trattamento.jpg


Inserire le sedi

Procedere con l'inserimento delle sedi. Occorre indicare almeno una sede per datore di lavoro. Dal menù a sinistra -> Gestione datori di lavoro -> Gestione sedi, inserire i dati relativi all'azienda prescelta, aggiungendoli all'elenco utilizzando il tasto -> Aggiungi sede e compilando tutta la scheda. E' importante definire qui la Categoria dell'attività e l'Attività economica -> Salvare.

Sedi01.jpg


Creare i centri di costo

E' possibile creare dei centri di costo relativi alle sedi dell'impresa selezionata, associando la Descrizione (es: Amministrazione, Marketing, Impianti di produzione, Magazzino...) alla sede. Dal menù a sinistra -> Gestione datori di lavoro -> Centri di costo, con il tasto nuovo inserire un record e indicarne la sede di riferimento e la descrizione e salvare.

Posizioni bancarie

Creare le posizioni bancarie del datore di lavoro con il tasto nuovo

Orario di lavoro

Configurare per ogni datore uno o più profili orario. E' presente un profilo orario di default, non modificabile che corrisponde all'orario di lavoro full time di 8 ore distribuito su 5 giorni lavorativi.
Con il tasto nuovo creare un nuovo orario, specificare la qualifica relativa e le ore per giorno della settimana e salvare.

Important.png Note:
Per una corretta gestione delle festività degli assegni familiari è importante configurare correttamente tutti i giorni valorizzando tutti i campi (anche in caso di valore uguale a zero, il campo non va lasciato vuoto, ma va inserito il valore 0); va configurato il giorno di riposo e il giorno a zero ore. Nella generalità dei casi, quando l’orario di lavoro è concentrato nell’arco dei cinque giorni, la sesta giornata è da qualificarsi come giorno non lavorativo, feriale a zero ore e la domenica come giorno di riposo.


clicca per ingrandire


Previdenza sociale

con il tasto aggiungi inserire le matricole aziendali inps relative alle sedi di lavoro.

clicca per ingrandire


Important.png Note:
Le matricole relative ai lavoratori parasubordinati con formato (cap+comune) non vanno inserite in quanto vengono create automaticamente dal programma


Posizione Inail

Configurare la maschera posizione inail, inserire le Pat e le voci di Tariffa nelle sezioni relative.

clicca per ingrandire