Your address will show here +12 34 56 78
Fatturazione
Entrerà in vigore il 1° settembre l’obbligo di fatturazione elettronica per il tax free shopping, ovvero per i commercianti che vendono beni esenti da IVA a cittadini extra-europei, solitamente turisti. Ora mancano pochissimi giorni per adeguarsi alla nuova disciplina, ma l’ Agenzia delle Entrate e Agenzia delle Dogane hanno già pubblicato le “istruzioni operative” per l’adeguamento alla nuova regolamentazione. Prima d’ora la vendita veniva certificata con documento cartaceo, ma dal 1° settembre sarà obbligatorio emettere l’e-fattura. La procedura, descritta nel provvedimento n. 54088/RU, dovrà seguire alcuni semplici passaggi: – il negoziante trasmetterà ad OTELLO 2.0 il messaggio contenente i dati della fattura per il tax free shopping al momento dell’emissione e metterà a disposizione dell’acquirente un documento, in forma analogica o elettronica, contenente il codice ricevuto in risposta che ne certifica l’avvenuta acquisizione da parte del sistema; – la prova dell’uscita delle merci dal territorio doganale non sarà più fornita dal timbro apposto sulla fattura da parte della dogana di uscita, ma direttamente attraverso il codice di visto digitale univoco generato da OTELLO 2.0; – nel caso in cui l’uscita dal territorio doganale UE avvenga attraverso un altro Stato membro, la prova di uscita delle merci sarà fornita dalla dogana estera secondo le modalità vigenti in tale Stato membro. Sono obbligati ad emettere la fattura elettronica tutti i dettaglianti che vendano beni a cittadini non appartenenti all’Unione Europea, che quindi sono esenti dal pagamento dell’IVA. Vi sono poi dei requisiti per l’esenzione dal pagamento dell’IVA, vale a dire l’acquisto dei beni per uso personale o familiare e l’importo dell’acquisto che deve essere superiore a 154,94 euro.
0

Iubar

Tutti i nostri servizi compresa l’assistenza tecnica saranno sospesi dal giorno 9 agosto al 29 agosto compreso, in quanto i nostri uffici resteranno chiusi per la pausa estiva. Le normali attività riprenderanno il giorno 30 agosto.

Lo staff di IUBAR augura a tutti buone vacanze!

0

Iubar, Paghe, Servizi
Al fine di automatizzare e semplificare al massimo le configurazioni alla base dei calcoli delle buste paga dei lavoratori, è stata predisposta una revisione della maschera profilo ANF. A partire dalla versione 01.84.09 è pertanto necessario per tutti i lavoratori per i quali viene erogato l’assegno al nucleo familiare, reinserire l’importo del reddito del nucleo familiare utile al calcolo dell’assegno disposto dall’Inps.
In questo modo, il software manterrà in memoria l’importo e ad ogni nuova posizione creata, verrà automaticamente proposta la fascia di reddito familiare e il relativo importo.
Tutte le indicazioni sulla relativa sezione del manuale utente
0

Fatturazione, Iubar
Per l’archiviazione digitale delle fatture, PagheOpen si avvale del servizio offerto gratuitamente dall’Agenzia delle Entrate. Tale servizio è fruibile da parte di qualsiasi contribuente accedendo al portale istituzionale dell’Agenzia delle Entrate previa autenticazione tramite Entratel o Fisconline, oppure tramite l’ausilio del sistema SPID (Sistema Pubblico per la gestione dell’Identità Digitali). Occorre quindi essere in possesso dei dati per l’autenticazione.
Collegati al manuale online
0

Paghe, Servizi

Per alcune categorie di lavoratori, giugno è il mese della quattordicesima mensilità. Per capire quando e se spetta la quattordicesima i lavoratori dovranno far riferimento al proprio CCNL di categoria. Hanno diritto alla mensilità aggiuntiva, ad esempio, lavoratori del commercio e del terziario, del turismo, del settore alimentare e di trasporti e logistica.
L’importo di retribuzione ultramensile viene erogato automaticamente da PagheOpen all’interno della posizione di riferimento.

Tutte le modalità operative di erogazione della quattordicesima sono contenute nella nota operativa aggiornata:

http://www.iubar.it/wiki/index.php/Howto:Retribuzioni_ultramensili

 

0

Fatturazione, Servizi
Con il provvedimento dell’agenzia delle Entrate del 13 giugno 2018, Prot. n.117689/2018, sono state chiarite le regole per delegare gli intermediari i servizi della fatturazione elettronica. I contribuenti potranno delegare (per non oltre quattro anni) uno o più intermediari all’utilizzo di tutti i servizi connessi, come la consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche, la consultazione dei dati rilevanti ai fini Iva trasmessi, la registrazione dell’indirizzo telematico e la generazione del QR-code.
Fonte: ilsole24ore.com
Leggi l’articolo
0

Iubar, Paghe, Servizi

Disponibile per il download l’aggiornamento 01.83 del 14 giugno 2018. Aggiornati i seguenti contratti:
cod. dettaglio 23 artigiani metalmeccanici;
cod. dettaglio 24 artigiani odontotecnici;
cod. dettaglio 39 conceria industria;
aggiornati gli indici di rivalutazione dei prezzi (ISTAT FOI)

Scarica subito l’aggiornamento sulla nostra pagina:

http://www.pagheopen.it/download/aggiornamenti-tabelle

0

Paghe, Servizi

Il programma PagheOpen è integrato con il software di apertura dei documenti in pdf per la gestione dei cedolini e di tutta la documentazione prodotta. E’ però necessario controllare nella nota operativa sottostante la corretta configurazione del software utilizzato (Acrobat Dc), in quanto in alcune versioni di windows potrebbe non funzionare correttamente se non configurato come indicato.
Consultare quindi la nota operativa per la configurazione di Acrobat Dc:

http://www.iubar.it/wiki/index.php/Howto:Configurazione_Acrobat_DC

0

PREVIOUS POSTSPage 2 of 15NEXT POSTS
Close