Howto:Calcolo imposta sostitutiva sul TFR

Sui redditi derivanti dalla rivalutazione dei fondi per il trattamento di fine rapporto (c.d. quota finanziaria del TFR) è infatti dovuta un’imposta sostitutiva delle imposte sui redditi (Irpef). Il versamento è a carico del sostituto e deve essere eseguito, in acconto, entro il 16 dicembre, e a saldo entro il 16 febbraio. Tale “rivalutazione” si effettua alla fine di ciascuno anno o al momento della cessazione del rapporto di lavoro.

Approfondimenti su determinazione e versamento dell'imposta sostitutiva
Approfondimento
L’acconto di dicembre viene calcolato da PagheOpen con il metodo storico, è pertanto necessario elaborare la mensilità di dicembre per permettere al programma di calcolare la rivalutazione e l'imposta.

Come calcolare l'imposta con PagheOpen

Prima di creare la delega F24, da pagare entro il 16 dicembre, è pertanto necessario elaborare anche la mensilità del mese di dicembre. Non è necessario creare il cedolino; l'elaborazione di tale mensilità di dicembre si rende necessaria per determinare l'acconto di dicembre mediante il metodo storico.

Dopo aver elaborato tutte le mensilità nell'anno, è possibile controllare il dato calcolato indice rivalutazione nella maschera situazione anno del lavoratore, alla sezione tfr.

Tfr00.jpg


A questo punto è possibile creare la delega F24 in cui verrà inserito il codice 1712 con il relativo importo da versare in acconto.

Tfr003.jpg



Tfr001.jpg