Howto:Gestione incentivi

La normativa prevede diverse tipologie di incentivi che sono regolamentati dalle rispettive circolari Inps. I più utilizzati negli ultimi anni, sono gli incentivi a favore dei datori di lavoro che assumono lavoratori a tempo indeterminato, di seguito ci sono le configurazioni da effettuare nel software al fine della loro corretta gestione in UniEmens. Per alcuni l programma effettua il calcolo automaticamente, per altri occorre inserire l'importo calcolato nella maschera apposita.

Esempi di incentivi e rispettive configurazioni

Agevolazione contributiva per l’occupazione in aree svantaggiate - Decontribuzione Sud

Le modalità operative fanno riferimento alla Circolare Inps n.122 del 22 ottobre 2020
Prima di effettuare le configurazioni descritte sotto, occorre consultare la circolare Inps

Con riferimento al messaggio Inps di cui sopra, vengono di seguito descritte le modalità di configurazione dell'incentivo ai fini della corretta creazione dell' UniEmens e della delega F24:

Effettuare la seguente configurazione prima di elaborare la dichiarazione mensile UniEmens:

  • Selezionare il lavoratore per il quale vi è l'esonero contributivo
  • Entrare nel dettaglio subordinato -> altro
  • Attivare la sezione Incentivi
  • Scegliere il Tipoincentivo
  • Scegliere l'ente finanziatore

(l'importo verrà calcolato in automatico)

dettaglio subordinato -> altro


  • Creare una nuova posizione mensile (solo dopo aver effettuato la configurazione sopra)
  • Elaborare la busta paga
  • Entrare nel menu particolarità contributive
  • Entrare nella sezione Incentivi
  • Controllare il valore dell'importo dell'incentivo nella maschera particolarità contributive -> incentivi
  • In questa sezione, l'importo dell'incentivo mensile calcolato dal software può essere modificato e salvato
particolarità contributive -> incentivi


L'incentivo viene caricato nel tracciato UniEmens come in figura:

clicca per ingrandire


Il programma si occupa di conguagliare il valore del DM10 nella compilazione della delega F24.

Incentivo Occupazione Sviluppo Sud

Le modalità operative fanno riferimento alla Circolare Inps n.102 del 16 luglio 2019
Prima di effettuare le configurazioni descritte sotto, occorre consultare la circolare Inps

Con riferimento al messaggio Inps di cui sopra, le modalità di configurazione dell'incentivo ai fini della corretta creazione dell' UniEmens e della delega F24 sono le stesse descritte sopra.

Incentivo Occupazione Mezzogiorno


Le modalità operative fanno riferimento alla Circolare Inps 49 del 19-03-2018
Prima di effettuare le configurazioni descritte sotto, occorre consultare la circolare Inps

Con riferimento al messaggio Inps di cui sopra, vengono di seguito descritte le modalità di configurazione dell'incentivo ai fini della corretta creazione dell' UniEmens e della delega F24:

Effettuare la seguente configurazione prima di elaborare la dichiarazione mensile UniEmens:

  • Selezionare il lavoratore per il quale vi è l'esonero contributivo
  • Entrare nel dettaglio subordinato -> altro
  • Attivare la sezione Incentivi
  • Scegliere il Tipoincentivo
  • Scegliere l'ente finanziatore


Important.png Note:
Non occorre caricare l'importo in quanto verrà calcolato automaticamente dal software in fase di elaborazione cedolino
dettaglio subordinato -> altro


  • Creare una nuova posizione mensile (solo dopo aver effettuato la configurazione sopra)
  • Elaborare la busta paga
  • Entrare nel menu particolarità contributive
  • Entrare nella sezione Incentivi
  • Verificare il valore dell'importo nella maschera particolarità contributive -> incentivi
particolarità contributive -> incentivi


L'incentivo viene caricato nel tracciato UniEmens come in figura:

clicca per ingrandire


Il programma si occupa di conguagliare il valore del DM10 nella compilazione della delega F24.

Incentivo Garanzia Giovani

Le modalità operative fanno riferimento alla Circolare Inps 118 del 03 ottobre 2014 e successiva Circolare Inps 54 del 17 aprile 2019
Prima di effettuare le configurazioni, occorre leggere le nota operativa

Con riferimento al messaggio Inps di cui sopra, vengono di seguito descritte le modalità di configurazione dell'incentivo ai fini della corretta creazione dell' UniEmens e della delega F24:

  • Selezionare il lavoratore per il quale vi è l'esonero contributivo
  • Entrare nel dettaglio subordinato -> altro
  • Attivare la sezione Incentivi
  • Scegliere il Tipoincentivo
  • Scegliere l'ente finanziatore


dettaglio subordinato -> altro


  • Elaborare la busta paga
  • Entrare nel menu particolarità contributive
  • Entrare nella sezione Incentivi
  • Caricare l'importo a credito
clicca per ingrandire


L'incentivo viene caricato nel tracciato UniEmens come in figura:

clicca per ingrandire


Il programma si occupa di conguagliare il valore del DM10 nella compilazione della delega F24.

Incentivo per le assunzioni agevolate fino ai 35 anni

Le modalità operative fanno riferimento alla Circolare 57 del 28 aprile 2020
Prima di effettuare le configurazioni, occorre leggere le nota operativa
Con riferimento al messaggio Inps di cui sopra, vengono di seguito descritte le modalità di configurazione dell'incentivo ai fini della corretta creazione dell' UniEmens e della delega F24:

Selezionare il lavoratore per il quale vi è l'esonero contributivo:

  • Selezionare il lavoratore per il quale vi è l'esonero contributivo
  • Entrare nel dettaglio subordinato -> altro
  • Attivare la sezione Incentivi
  • Scegliere il Tipoincentivo
  • Scegliere l'ente finanziatore


  • Elaborare la busta paga
  • Entrare nel menu particolarità contributive
  • Entrare nella sezione Incentivi
  • Controllare l'importo calcolato

Agevolazioni per chi assume Over 50

Ad oggi sono due le agevolazioni previste per assunzioni di over 50

Legge 92/12

Per la legge n. 92/12, cioè la Legge Fornero, all'art. 4, commi da 8 a 11, sono previsti sgravi contributivi del 50% per i datori di lavoro che assumono uomini e donne di età superiore ai 50 anni e che sono disoccupati da almeno 12 mesi.

Il datore di lavoro che ha ottenuto l'agevolazione per disoccupati over 50 denuncerà il lavoratore nell'elemento individuale <TipoContribuzione> con il codice 55, che significa: "lavoratore assunto ai sensi dell'art. 4, commi 8-11, della legge 92/2012".

Questo può essere inserito tramite il menu Subordinati -> Configurazione -> Rapporto attuale

Tipo-contrib-55.png

Nella maschera Subordinati -> Particolarità contributive-> Altri contributi a credito è necessario inserire la causale L431, che esporrà il conguaglio nella in Uniemens

Altri-contrib-credito-L431.png

Riferimenti:

Legge Bilancio 2021

Novità introdotta dalla legge 30 dicembre 2020 n. 178, che va ad aggiungersi a quanto stabilito sopra, all'art.1, commi 16, 17 e 18 incrementa li sgravio per le assunzioni agevolate di over 50 donne. In questo caso, i datori di lavoro hanno diritto non a uno sgravio, bensì a un vero e proprio esonero contributivo del 100% se nel biennio 2021-2022 assumono lavoratrici disoccupate da oltre 12 mesi. Il limite massimo di importo è pari a 6.000 € annui. Tale misura rientra nelle agevolazioni per le assunzioni di donne.

Riferimenti:

Altre tipologie di incentivi

Per tutte le altre tipologie di incentivi (ASPI, DISO, GAGAI, GIOV, NEET ecc...) oltre alla configurazione richiesta nel profilo, occorre caricarne l'importo manualmente alla maschera particolarità contributive -> incentivo

particolarità contributive -> incentivi


Modalità di esposizione importi arretrati

Gli eventuali importi arretrati vanno caricati nella maschera particolarità contributive -> incentivi

particolarità contributive -> incentivi


Modalità di esposizione delle eccedenze mensili o restituzione importi

Nell’ipotesi in cui, in un determinato mese, spetti un beneficio superiore alla soglia massima mensile prevista da ciascun incentivo, l’eccedenza può essere esposta nel mese corrente e nei mesi successivi, fermo restando il rispetto della soglia massima di esonero contributivo alla data di esposizione in UniEmens. La maschera di PagheOpen dove inserire la causale e l'importo è denominata particolarità contributive -> altri contributi a credito utilizzando la causale indicata nella circolare Inps di riferimento.

particolarità contributive -> altri contributi a credito


Modalità di restituzione importi non spettanti

Nel caso in cui si debbano restituire importi non spettanti, dovrà essere valorizzata la maschera denominata particolarità contributive -> altri contributi a debito indicando l'importo da restituire e la causale indicata nella circolare Inps di riferimento.

particolarità contributive -> altri contributi a debito


Escludere l'incentivo da una singola mensilità

Nel caso in cui in un mese si sia verificato un evento per il quale l'imponibile risulti a 0, e di conseguenza anche l'importo dell'incentivo, è possibile escludere la voce tra quelle rientranti in UniEmens. Dopo aver creato la posizione mensile:

  • entrare nella maschera particolarità -> incentivi
  • deselezionare il combo di scelta
  • salvare
  • generare l'UniEmens

Eliminare l'incentivo allo scadere del termine

Alla scadenza dell'incentivo, entrare nella maschera ALTRO del dettaglio subordinato

  • deselezionare il combo di scelta
  • salvare
  • creare la posizione mensile senza incentivo
particolarità contributive -> incentivi