Howto:Caricamento dati TFR

Versione del 18 mar 2021 alle 08:53 di Laura (Discussione | contributi)
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

Configurazione UniEmens mese di febbraio

Nelle denunce relative al mese di febbraio, va indicato il valore relativo all’importo di TFR accantonato in azienda, rivalutato, maturato al 31/12 dell’anno precedente, limitatamente ai lavoratori in forza nel mese.

Per il corretto invio dell' UniEmens del mese di febbraio occorre effettuare una semplice configurazione:

Per i lavoratori già in forza da tempo

Occorre posizionarsi nella maschera relativa a due anni prima dell'anno corrente: es. 2017 se si elabora il 2019. Se il lavoratore è in forza solo dall'anno precedente, posizionarsi nella maschera relativa all'anno precedente: es. 2018 se si elabora il 2019.

Di seguito un esempio pratico:

Prendendo in esame la denuncia UniEmens di febbraio 2019

  • Per ogni lavoratore posizionarsi nella maschera Situazione anno
  • Entrare nella sezione TFR
  • Selezionare anno 2017 (se il lavoratore era in forza nel 2017)
  • Spuntare la casella personalizza dell'ultimo campo TFR accantonato in azienda, rivalutato, maturato al 31/12/2017
  • Inserire l'importo e salvare
Tfr10.jpg


  • Selezionare l'anno 2018
  • Cliccare sui pulsanti ricalcola accantonamento e ricalcola TFR netto
Tfr11.jpg


Il valore che sarà riporto nella denuncia Uniemens è quello al lordo di oneri e imposta sostitutiva.

Creazione xml UniEmens - dati facoltativi

Nella creazione del documento xml è consigliabile per evitare errori di incompatibilità di dati, omettere le informazioni relative alla destinazione, rispondendo in maniera negativa al messaggio:

Tfr05.jpg